Uncategorized

”TuniSard” nel cuore dell’alloggio alternativo: visita di ”Dar Bibine”

By 30/12/2019 January 16th, 2020 No Comments

Come parte della loro formazione, i partecipanti al progetto “TuniSard” hanno preso una simpatia il 23 aprile per l’alloggio alternativo durante una visita a una guest house chiamata “Dar Bibine” immersa nella medina di Erriadh, un piccolo villaggio nel centro dell’isola di Djerba che ospita Djerbahood, il più grande museo di arte di strada all’aperto del mondo.
Questa casa araba, ristrutturata e restaurata con gusto da proprietari appassionati ed emozionanti, combina perfettamente il paesaggio moderno e l’architettura tradizionale dell’isola. Nelle cinque camere di questa casa bianca e blu, inode al vicino Mediterraneo, gli ospiti sono accolti calorosamente in un ambiente idilliaco dove i mobili firmati da grandi nomi di design dialoghi con le pareti imbiancate a calce. Camere intime, moderne e piacevoli dal vivo, astuti spazi da bagno, biancheria, pezzi unici di artigianato tunisino rivisitati, opere d’arte contemporanea completano l’arredamento raffinato di ciascuno.

Nèjib BOUABIDI

Leave a Reply

19 − four =